TSS Formazione e Lavoro

11 Corsi online più richiesti per lavorare oggi

I corsi online spopolano e molti hanno l'obiettivo di formare figure specializzate in tempi brevi. Vi segnaliamo i migliori in base le opportunità di lavoro.
Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

I corsi online sono diventati uno strumento efficace e veloce per poter crescere, migliorare, specializzarsi. Sono spopolati durante il periodo Covid e lockdown, ma erano già un trend da diverso tempo.

Le persone hanno colto l’opportunità di una crescita professionale a distanza attraverso corsi di formazione online che potessero fornire percorsi completi ma soprattutto in grado di mostrare come affrontare in modo pratico determinate operazioni e mansioni specifiche. 

La condivisione dello schermo, il riuscire quindi a mostrare come usare determinati strumenti o pianificare il proprio lavoro partendo dalle basi, ha dato ampie opportunità. Anche le aziende hanno deciso di aggiornare le competenze delle proprie risorse attraverso corsi professionali aggiornati ed estremamente pratici. 

Da qui appunto nasce questa analisi su quali siano i corsi online più richiesti per qualificarsi ed essere pronti a lavorare sin da subito. Ovvio che la formazione è solo il primo passo, solo una pratica costante potrà fornire le giuste competenze applicando quanto appreso in prima persona.
In base alla domanda da parte di un pubblico sempre più affamato di sapere e dalle esigenze delle aziende, abbiamo stilato una classifica dei migliori corsi di formazione professionale online da seguire, suddividendoli per area di riferimento e figure professionali.

 

Web Marketing

Al primo posto come corsi di formazione più ricercati abbiamo quelli del mondo web marketing e comunicazione digitale. Le aziende non possono più rimandare, hanno bisogno di essere presenti sui principali motori di ricerca e social media, di instaurare relazioni durature con i clienti attraverso questi canali. Per farlo hanno bisogno di professionisti del settore. Ecco allora i corsi on line più interessanti in base alle figure più richieste di questo settore.

Corso SEM Specialist

SEM è un acronimo che sta per search engine marketing, cioè marketing per i motori di ricerca. Un sem specialist si occupa di pubblicità con l’obiettivo di far apparire i propri annunci sponsorizzati o banner nella prima pagina di Google e altri motori noti per la ricerca online.

Un sem specialist pianifica le campagne pubblicitarie utilizzando strumenti specifici, in primis Google Ads, per raggiungere risultati nel minor tempo possibile.

Obiettivo: ottenere visibilità sui motori di ricerca impostando un budget promozionale per generare traffico verso un sito web, contatti di potenziali clienti o mettere in primo piano determinati prodotti e servizi.

Un corso SEM Specialist sviluppa competenze specifiche per:

  • svolgere analisi di mercato;
  • pianificare campagne promozionali;
  • ottimizzare le campagne per ottenere risultati migliori;
  • monitorare i risultati ottenuti.

Strumenti digital da conoscere:

  • Google Ads;
  • Google Analytics;
  • Google Tag Manager;
  • Excel.

Corso SEO Specialist

SEO è un acronimo che sta per search engine optimization, cioè ottimizzazione per i motori di ricerca. Un seo specialist si occupa dell’ottimizzazione della struttura e dei contenuti di un sito web per posizionarlo in modo efficace sui motori di ricerca.

Un seo specialist incrementa il traffico organico su una digital property, cioè quello generato non attraverso le campagne promozionali.

Obiettivo: generare traffico di potenziali clienti che hanno trovato quel sito proprio grazie a parole chiave (keyword) rilevanti per quell’argomento, prodotto, servizio. 

Un corso SEO specialist sviluppa competenze specifiche per:

  • svolgere analisi di mercato;
  • analizzare le keyword per lo sviluppo di contenuti;
  • sviluppare contenuti – copy, video e immagini;
  • creare una sitemap efficace per l’indicizzazione organica;
  • monitorare i risultati ottenuti.

Strumenti digital da conoscere:

    • Google Search Console;
    • SEMrush, SEOZOOM, Google ADS – strumento di pianificazione delle parole chiave (e altri ancora per analizzare le Keyword);
    • Screaming Frog;
  • Google Trends;
  • Excel.

Corso Social Media Manager

Il social media manager gestisce i profili social di aziende e liberi professionisti mettendo in evidenza i loro valori attraverso diverse tipologie di contenuti da poter sfruttare in base al canale social scelto.

Obiettivo: stabilire un rapporto diretto con il pubblico, fidelizzare la clientela e generare contatti di potenziali clienti attraverso contenuti organici o messi in promozione per raggiungere un vasto pubblico.

Un corso social media marketing sviluppa competenze specifiche per:

  • conoscere i principali social media e il funzionamento del loro algoritmo;
  • svolgere analisi di mercato;
  • creare il giusto engagement con il pubblico;
  • sviluppare contenuti mirati e di valore per il proprio target – post copy, immagini, video;
  • creare campagne promozionali mirate per generare traffico verso la propria pagina, il proprio sito, acquisire contatti, vendere prodotti;
  • monitorare i risultati ottenuti.

Strumenti digital da conoscere:

  • Principali social media – Facebook, Instagram, Youtube, Linkedin, TikTok, Twitter, Pinterest;
  • Facebook Ads (per facebook e instagram);
  • Facebook Business Suite;
  • Google Ads (in particolare per Youtube);
  • altre piattaforme per lo sviluppo di campagne promozionali sui social media (tutti i social network prevedono uno sviluppo di campagne promozionali);
  • Canva;
  • Se si posseggono competenze di grafica – Photoshop e Illustrator
  • Facebook Creator Studio;
  • Facebook Analytics;
  • Google Analytics.
  • altre piattaforme Analytics per l’analisi dei risultati raggiunti (tutti i social network prevedono un’analisi specifica delle performance connesse alla pagina e alle campagne promozionali attivate);
  • Excel.

Per ulteriori approfondimenti dai un’occhiata all’articolo “6 competenze chiave per lavorare come social media manager“.

Corso Digital Marketing Specialist (o manager)

Il Digital Marketing Specialist è responsabile dell’area marketing. Coordina un team marketing e segue la stesura di un efficace piano di comunicazione. Analizza il mercato rispecchiando la mission dell’azienda, l’immagine e tutti gli aspetti marketing per dare notorietà al brand e ai suoi prodotti/servizi. Infine progetta un piano sugli investimenti da attuare individuando gli strumenti più idonei per portare al successo un progetto online.

Obiettivo: sfruttare tutti i principali canali del digital marketing per costruire e pianificare una strategia di web marketing mirata al raggiungimento di specifici obiettivi aziendali. 

Un corso Digital marketing sviluppa competenze specifiche per:

  • svolgere analisi di mercato;
  • sfruttare competenze trasversali a più settori aziendali e per impostare una strategia di marketing efficace per il posizionamento nel mercato e la crescita digitale;
  • ottimizzare i contenuti attraverso principi e tecniche SEO;
  • pianificare campagne promozionali;
  • conoscere i principali social media e il funzionamento del loro algoritmo;
  • sviluppare contenuti mirati e di valore per il proprio target;
  • monitorare i risultati ottenuti.

Strumenti digital da conoscere:

    • Google Ads;
    • Google Analytics;
    • Google Search Console;
  • Google Trends;
  • conoscenza base dei principali linguaggi di scrittura e programmazione HTML, CSS, Javascript;
  • Facebook, Youtube, Instagram, Linkedin
  • piattaforme per lo sviluppo di campagne promozionali sui social media (tutti i social network prevedono uno sviluppo di campagne promozionali);
  • Excel.

Corso Web Designer

Il web designer progetta il design di siti web curando la grafica, gli aspetti tecnici e il livello di coinvolgimento per il pubblico, con semplicità e ingegno.

Obiettivo: progettare e realizzare siti web analizzando il contesto aziendale e ottimizzando l’esperienza di navigazione per gli utenti in target con creatività e competenze tecniche. 

Un corso web design sviluppa competenze specifiche per:

  • conoscere e codificare il linguaggio HTML, CSS e Javascript;
  • conoscere e saper usare i CMS;
  • conoscere i principi di usabilità dei siti internet;
  • curare la grafica di ogni singola pagina web rendendole attraenti e coinvolgenti;
  • migliorare la visibilità di un sito web sui motori di ricerca.

Strumenti Digital da conoscere:

    • Struttura e markup HTML;
  • Utilità e funzionamento dei CSS;
  • Linguaggio Javascript;
  • CMS WordPress;
  • CMS Joomla!;
  • CMS Drupal;
  • CMS Prestashop;
  • Photoshop;
  • Illustrator.

Per ulteriori approfondimenti leggi l’articolo “7 competenze chiave per lavorare come Web Designer“.

Corso Graphic Designer

Mentre il Web designer è colui che decide come impostare il sito scegliendo il come farlo apparire e lo stile che dovrà avere, il Graphic Designer è colui che disegna i singoli elementi che verranno inseriti. Oltre questo può occuparsi anche di altri aspetti grafici come la realizzazione di manifesti, loghi, brochure e tutto ciò che riguarda la grafica al di fuori del contesto digitale.

Obiettivo: elaborare tutti gli aspetti grafici, sia online che offline, scegliendo i colori e utilizzando uno stile in linea con il brand o il prodotto.

Un corso Graphic Design sviluppa competenze specifiche per:

  • saper applicare le principali tecniche di progettazione grafica;
  • realizzare un progetto grafico partendo da zero.

Strumenti digital da conoscere:

  • Photoshop;
  • Illustrator;
  • InDesign;

 

Retail, moda, abbigliamento

Il retail è un settore vastissimo ed è uno di quelli più importanti per l’economia di un Paese. Sono le attività di vendita che si rivolgono direttamente al consumatore di beni o servizi e includono quei prodotti che vengono solitamente acquistati per un utilizzo personale:

  • prodotti alimentari;
  • beni di consumo.

Anche in questo settore i percorsi di formazione non mancano, così come anche le opportunità di lavoro. 

Corso Visual Merchandiser

Il visual merchandiser ha come principale compito quello di mostrare prodotti all’interno di negozi, vetrine e in tutti quei luoghi dove il cliente trova un prodotto, lo sceglie e lo acquista.

Obiettivo: prendersi cura dell’immagine di un punto vendita esponendo al meglio i suoi prodotti per rispecchiare l’identità di quel brand. Si parla di comunicazione visiva, marketing sensoriale, tecniche di allestimento.

Un corso visual merchandising sviluppa competenze specifiche per:

  • conoscere in modo approfondito la teoria del colore e dell’illuminotecnica per poterli poi applicare in fase di allestimento;
  • conoscere e applicare tecniche specifiche di marketing per i punti vendita;
  • analizzare il comportamento della clientela attraverso degli indicatori di comportamento specifici di settore;
  • affinare la propria sensibilità artistica.

Strumenti digital da conoscere:

    • conoscenza base di segnaletica digitale, videoposter o cartellonistica digitale;
    • Gestionali specifici per il retail;
  • Strumenti di progettazione grafica (Autocad e similari);
  • Pacchetto office.

Per ulteriori approfondimenti leggi l’articolo “6 competenze chiave per lavorare come Visual Merchandiser

Corso Fashion Buyer

Il Buyer è il responsabile acquisti di un’azienda. Il suo compito è selezionare e personalizzare quei prodotti connessi a quel business, tenuto conto di trend, del vantaggio economico e dell’opportunità di mercato.

Il Fashion Buyer lavora nel settore moda, osserva e interpreta le tendenze del momento così da poter pianificare gli allestimenti in negozio.

Obiettivo: individuare e scegliere i capi da esporre per il proprio negozio o boutique.

Un corso fashion buyer sviluppa competenze specifiche per:

  • interpretare e analizzare le tendenze del settore fashion;
  • pianificare gli acquisti e gli allestimenti in store;
  • negoziare analizzando opportunità e minacce di settore;
  • gestire la logistica;
  • conoscere e applicare tecniche di marketing mirate per il settore moda e abbigliamento;
  • effettuare ricerche di mercato.

Strumenti digital da conoscere:

  • Gestionali specifici per il settore moda e abbigliamento;
  • Gestionali per la logistica;
  • Pacchetto office.

Per ulteriori approfondimenti leggi l’articolo “Fashion Buyer: chi è, cosa fa, quanto guadagna, percorso“.

 

Amministrazione

Settore sempre attivo e ricco di opportunità di lavoro. D’altronde le aziende non possono fare a meno di questo reparto e quindi ci rendiamo conto che le figure professionali dell’amministrazione risultano essere fondamentali per qualsiasi attività.
In determinati contesti viene richiesto un titolo di studio specifico come diploma in ragioneria o anche laurea in economia. Tuttavia, i continui aggiornamenti richiedono un apprendimento costante. Quindi il consiglio è frequentare dei corsi specifici pratici e veloci. Vediamoli insieme.

Corsi Addetto Contabile

Non a caso abbiamo utilizzato il plurale perchè di corsi contabilità ce ne sono davvero tanti ma principalmente si suddividono in contabilità generale e avanzata. Il suggerimento è di completare il proprio percorso e di affrontare ogni singolo aspetto inerente il settore contabile/amministrativo.

Obiettivo: gestire la contabilità e la situazione fiscale di aziende e professionisti assicurandosi che i conti siano in ordine e preparando tutta la documentazione necessaria per gli adempimenti fiscali nel rispetto degli obblighi legislativi vigenti.

Un corso addetto contabile sviluppa competenze specifiche per:

  • occuparsi delle scritture contabili;
  • effettuare un bilancio economico;
  • analizzare i conti economici finanziari;
  • emettere fatture; 
  • monitorare i pagamenti e gli incassi;
  • occuparsi delle dichiarazioni fiscali periodiche ed annuali per persone giuridiche e fisiche. 

Strumenti digital da conoscere:

  • Gestionale specifico per la contabilità;
  • Pacchetto Office.

Per ulteriori approfondimenti leggi l’articolo “Contabilità aziendale: il settore giusto per chi cerca lavoro“.

Corso addetto paghe e contributi

Anche l’addetto paghe e contributi risulta essere una delle figure professionali più richieste in Italia. E’ colui che si occupa di gestire il sistema di remunerazione dei dipendenti. 

Obiettivo: assicurare la corretta gestione dei rapporti di lavoro dal punto di vista contrattuale e remunerativo.

Un corso paghe e contributi sviluppa competenze specifiche per:

  • elaborare buste paga;
  • gestire ferie, straordinari, maternità, congedi e aspettative;
  • controllare le presenze;
  • registrare le note spese;
  • monitorare e analizzare il costo del lavoro;
  • gestire i rapporti previdenziali e integrativi;
  • gestire le pratiche di assunzione/cessazione;
  • gestire le pratiche di pensioni e liquidazioni.

Strumenti digital da conoscere:

  • Gestionale specifico paghe e contributi;
  • Pacchetto Office.

Per ulteriori approfondimenti leggi l’articolo “4 competenze chiave per lavorare come addetto paghe e contributi“.

 

Quale corso scegliere?

I corsi di formazione utili per trovare lavoro esistono e sono davvero tanti. Questa è solo un elenco dei migliori al momento, ma il lavoro, così come la formazione, sono in continua evoluzione.

Vuoi scoprire quale possa essere il miglior percorso in base al tuo profilo? Contatta TSS, società di formazione e inserimento lavorativo. Scrivi a support@targetslution.it o chiama al nr. 02 4004 3176.

Ci vediamo in aula virtuale!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori
Altri articoli

Richiedi informazioni

Leggi i termini prima di proseguire

TSS utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti. Per favore fateci sapere tutti i modi in cui vorreste rimanere in contatto.

DOWNLOAD TEMPLATE CV

DOWNLOAD TEMPLATE CV