TSS Formazione e Lavoro

Fare foto professionali con lo smartphone per il tuo locale.

Esalta con splendide immagini il tuo ristorante, bar, negozio o tutti i tuoi prodotti. Ecco alcune tecniche su come creare foto professionali gratis e con solo il tuo smartphone.
Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Fotografare con il cellulare nel modo giusto: perchè è importante

E’ ormai risaputo che gran parte delle persone per trovare il giusto ristorante dove andare a pranzare durante la pausa pranzo, o scegliere il bar dove bere una buona birra artigianale in dolce compagnia o magari provare il nuovo pub in stile vegan della zona, eseguono continue ricerche dal proprio smartphone. Queste ricerche locali si trasformano successivamente in un’azione ben precisa: chiama, visita il negozio, prenota ora o acquista.

Da una recente analisi fatta da Google è emerso che quasi il 70% degli utenti sceglie in base le recensioni dei consumatori che hanno già provato quel locale. Dato però ancor più interessante è che la qualità delle immagini influisce in modo decisivo optando per una struttura che magari ha un punteggio più basso in base al feedback ricevuto ma ha pubblicato delle ottime immagini che catturano l’attenzione.

Le fotografie giocano un ruolo fondamentale sulla scelta finale del cliente, per questo devono essere di qualità. Bisogna mostrare delle foto professionali e soprattutto utili per descrivere al meglio noi chi siamo e cosa facciamo.

Vediamo come fare foto belle senza essere per forza dei professionisti e senza doverci rivolgere ad un fotografo. Tutti noi ormai disponiamo di uno smartphone con una fotocamera integrata anche di alta qualità. E’ giunto il momento di scoprirne le potenzialità e di utilizzarlo al meglio per scattare delle foto che rendano attraente la tua attività.

Foto ristorante, foto bar: cosa dobbiamo mostrare.

Quando un utente cerca la nostra attività sul web, visita il nostro sito, la nostra scheda Google My Business o la nostra pagina Facebook, subito dopo aver letto le recensioni andrà a visualizzare le immagini del nostro locale.

Le informazioni più ricercate quando si osservano le foto sono principalmente quattro:

  1. Esterno del locale per poterlo individuare facilmente;
  2. Interno del locale per capire se è accogliente, piacevole e qual è lo stile;
  3. Prodotti e servizi offerti;
  4. Personale presente

1) Ambiente esterno

Prima di tutto dobbiamo dire che la luce gioca un ruolo fondamentale. Approfitta del bel tempo, scegli un’ora del giorno appropriata con la massima illuminazione e fotografa solo con il sole alle spalle. Scatta diverse foto del locale (meglio quando è particolarmente affollato) da diverse angolature: frontale, dal punto di vista del cliente che arriva dalla via principale, vie secondarie, visuale di una vetrata principale, etc.

2) Ambiente interno

Anche in questo caso la luce è davvero importante. Quella naturale è la migliore, ma non sempre disponibile, quindi cerca di creare la giusta atmosfera accendendo tutte le luci di cui disponi. Sperimenta anche con luci soffuse, colorate, aggiuntive (ma non esagerare). Prova diverse combinazioni, inquadra, scatta e testa l’effetto. Prima però rendi il tuo locale irresistibile, ordinato e pulito. Scegli l’angolo giusto in modo da porre eventuali luci in più se necessario. Ultimo suggerimento: posizionati a una certa altezza per avere un’inquadratura più panoramica dell’ambiente e dare un maggior senso di spazio (una scala o una sedia vanno benissimo) .

3)Prodotti/servizi

Non esagerare, niente catalogo, bastano 4-5 immagini dei prodotti/servizi più rappresentativi. Aspetto fondamentale: l’immagine deve essere il più naturale possibile. Per quanto riguarda un piatto è inutile dirti di quanto sia importante l’impiattamento, la precisione e un’inquadratura in primissimo piano per focalizzare l’attenzione solo sul prodotto. In caso di servizi invece, crea una sorta di scenografia: trova oggetti che simboleggino quanto offri (rappresentativi), una particolare ambientazione e la presenza di persone sorridenti e positive.

4)Personale

Chi utilizza i social network, Facebook e Instagram in particolare, lo sa: le immagini che attraggono di più sono le foto spontanee che ritraggono le persone. Ottengono maggiori condivisioni e mi piace rispetto ad immagini generiche e se in più abbiamo soggetti sorridenti e che guardano l’obiettivo, scatta una sorta di empatia e fiducia che può veramente fare la differenza al momento di scegliere dove andare. Realizza immagini del tuo staff dove i soggetti appaiano naturali e sinceramente sorridenti. Le foto di persone felici trasmettono fiducia e passione per il proprio lavoro. Utilizza la luce naturale per quanto possibile, ma soprattutto lo sfondo del locale per trasmettere un senso di autenticità.

Consigli utili prima di fotografare con smartphone:

  • Carica la batteria dello smartphone al 100% prima di scattare qualunque foto renderai al meglio le prestazioni;
  • Pulisci la lente con un panno morbido, quello per occhiali è perfetto;
  • Analizza le funzionalità base più utili di una fotocamera, nello specifico: la regolazione automatica e manuale della messa a fuoco e blocco del fuoco; la possibilità di aggiungere una griglia per la composizione di un’immagine; la funzionalità di autoscatto;

Evita di pubblicare foto acquistate o scaricate da archivi fotografici per funzioni di questo tipo. Google è in grado di riconoscerli e attribuire un punteggio più basso al nostro sito o strumento di visibilità online.

Tecniche fotografiche con lo smartphone: semplici regole per ottenere immagini di buona qualità

Ora vediamo da un punto di vista pratico come scattare foto interessanti con il tuo cellulare

Cura l’illuminazione e poni la giusta luce anche quando non c’è

Lo abbiamo già detto prima, dobbiamo usare la luce giusta per dare risalto alle immagini. Scegli un luogo sufficientemente luminoso: se scatti foto in luoghi bui e ombrosi, i tuoi scatti ne risentiranno.

Qualora avessi bisogno di scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione (un locale scarsamente illuminato per esempio), prova a regolare la sensibilità iso della fotocamera smartphone. Questo valore indica il grado di amplificazione del segnale elettrico inviato alle celle del sensore. Elevando questo valore è possibile ottenere foto più luminose anche in condizioni di scarsa illuminazione. In alcuni device è possibile agire manualmente sui parametri di scatto, usando le impostazioni di scatto manuale. Per quelli che invece ne sono sprovvisti  bisogna ricorrere ad app specifiche:

Usa la griglia fotografica e applica la regola dei terzi.

Devi scegliere la giusta composizione di una foto. La fotocamera di uno smartphone non riesce a mettere a fuoco soggetti molto distanti e, nella maggioranza dei casi, non riesce a sfocare lo sfondo che si trova dietro a un soggetto. Per questi motivi, nello scegliere la composizione di una foto, è importante prestare attenzione ad alcuni accorgimenti:

  • evita di mettere il soggetto davanti a uno sfondo troppo confuso, si rischia di non dargli il giusto valore;
  • assicurati che nell’immagine non siano presenti elementi di disturbo come passanti, riflessi indesiderati, etc;
  • avvicinati quanto più possibile al soggetto (un piatto, un ingrediente, un ornamento, etc.), è più semplice metterlo a fuoco, cattura un maggior numero di dettagli e sfoca leggermente lo sfondo.

Per la fase di scatto segui la regola dei terzi: bisogna suddividere l’immagine in una griglia composta da 9 rettangoli. Anziché scattare una foto ponendo il soggetto nel rettangolo centrale, è molto meglio posizionarlo in uno dei punti in cui le linee della griglia si intersecano perché queste sono quelle in cui “cadrà” l’occhio di chi vedrà la foto. Aggiungilo nelle impostazioni, si chiama proprio effetto Griglia:

  • Su Android — avvia l’app Fotocamera, pigia sull’icona della rotella e sposta su ON la levetta dell’interruttore posta in corrispondenza della dicitura Griglia.
  • Su iPhone — recati in Impostazioni > Fotocamera e sposta su ON la levetta dell’interruttore posta in corrispondenza della dicitura Griglia.

provalo e vedrai che i tuoi scatti saranno più significativi e professionali.

Utilizza l’effetto Yummy per fotografare i tuoi piatti/drink

E’ il miglior effetto che si possa applicare per la presentazioni dei tuoi piatti/drink. Il cibo avrà un aspetto più accattivante con colori più ricchi e dettagli più fini. Alcuni device sono già provvisti di questa modalità di scatto, altri invece no. Per chi non avesse tale privilegio incluso nel proprio smartphone è possibile scaricare delle apposite app specifiche. Tra queste suggeriamo Yummly Recipes & Shopping List compatibile per tutti i dispositivi.

Scatti Multipli

Scatta più foto che puoi da diverse angolazioni, aumenterai le probabilità di aver realizzato almeno qualcuna di qualità. Questo consiglio è importante soprattutto se stai fotografando un soggetto che è in movimento. Lo scatto “a raffica” disponibile su molti modelli, non è come quello offerto dalle macchine fotografiche Reflex; per cui non aspettarti di cimentarti nella fotografia sportiva con il tuo telefonino, perché non è così.

Ritocco foto

Anche se hai fatto un ottimo lavoro è probabile che ci sia bisogno di ritoccare le foto. Puoi utilizzare, a tale scopo, sia gli strumenti di ritocco presenti sulla tua fotocamera oppure scaricare app specifiche disponibili sia in ambito mobile che desktop. Tra le più note abbiamo:

Fidati, le potenzialità sono davvero notevoli.

Approfondisci il tema foto professionali per il tuo locale.

Come per tutte le cose, bisogna dedicare tempo e passione. Ovvio, nulla è paragonabile al lavoro svolto da parte di professionisti esperti del settore che con gli strumenti adeguati e il giusto occhio realizzano un servizio fotografico impeccabile. Nonostante questo, un occhio attento sa dove puntare l’obiettivo e valorizzare quella che è la sua attività, i suo prodotti e le risorse umane. Questo tema, insieme a molti altri inerenti alla promozione viene affrontato nel modulo “Tecniche di promozione e Marketing” del nostro corso SAB e approfondito nel corso specifico MasterClass Marketing per la ristorazione.

Per essere sempre aggiornato su tematiche inerenti al settore della ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande segui il nostro Blog TSS.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori
Altri articoli

Utilizziamo i cookie 🍪 per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.