TSS Formazione e Lavoro

Marketing immobiliare: vendere casa è una questione di visibilità

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Tecniche di vendita immobiliare sempre aggiornate, lo sviluppo di una buona rete di contatti sul territorio, una comunicazione efficace e una preparazione adeguata in materia d’affari in mediazione immobiliare. Queste potrebbero essere definite le quattro colonne portanti di questo settore ma oggi un agente immobiliare deve tener conto anche di un altro importante aspetto di cui non può proprio fare a meno: il marketing immobiliare per promuovere e ottenere maggiore visibilità.

Chiariamo fin da subito: creare e applicare una strategia di web marketing immobiliare per vendere case non è affatto semplice. Bisogna  studiare bene gli strumenti ed essere sempre aggiornati. I social network, le campagne promo su Google, i blog etc. possono generare enormi risultati e ottenere una grande notorietà, ma necessitano di un monitoraggio continuo e costante per misurare i risultati e valutare possibili percorsi alternativi. Per quanto un agente possa essere preparato e bravissimo nelle trattative, così come anche nella chiusura dei contratti, non potrà mai sfruttare al meglio le sue migliori skills se non ottiene VISIBILITA‘.

Affronteremo appunto questo aspetto: come sfruttare gli strumenti di web marketing digitale per aumentare la propria visibilità e ottenere un maggior numero di contatti da poter gestire.

Annunci immobiliari efficaci

Partiamo da come strutturare al meglio gli annunci. Dobbiamo curare 4 principali aspetti:

  1. Foto. La prima cosa che un utente vede è l’immagine seguita da un titolo accattivante. Inutile dire che le foto devono essere di qualità, sono un chiaro sintomo di professionalità ma soprattutto devono far nascere il desiderio. Affidati a un professionista o almeno qualcuno che ne sappia un pochino di più su luci, prospettive e angolature (o magari frequenta un breve corso di fotografia perchè no, dai spazio alle passioni per il tuo lavoro). Elemento fondamentale: inquadrare gli aspetti più caratteristici dell’immobile e con la giusta luce del giorno.
  2. Titolo accattivante. Deve attrarre sin da subito, quindi aspetti positivi e attrattivi dell’immobile, così come l’offerta esclusiva in non più di 5 parole (Tipologia di immobile, località, caratteristiche, offerta, area urbana/zona di ubicazione).
  3. Le prime 3 righe. Nessun poema narrativo o saggio, un annuncio deve avere una descrizione semplice e chiara. Magari se l’immobile è in vendita da diverso tempo sarebbe opportuno approfondire la descrizione e gli elementi positivi che lo caratterizzano. Ma in un annuncio le prime tre righe sono le più importanti, quelle che catturano il vero interesse dell’utente.
  4. CTA. Ovvero call to action, una chiamata all’azione cioè far compiere un gesto ben preciso a chi legge alla fine del messaggio: chiama ora, prenota un appuntamento, scopri di più etc. La CTA è fondamentale per una efficace strategia di marketing. Le persone devono essere guidate nella scelta, e chi meglio di un consulente esperto come noi?

Ottenere maggiore visibilità grazie a Google

Un’agenzia immobiliare che si rispetti deve pubblicare i propri annunci utilizzando diversi canali: il proprio sito, i portali immobiliari, i social network, ma soprattutto deve utilizzare gli annunci promozionali su Google Ads (un tempo chiamato Google Adwords).

Chi cerca casa usa internet, questo è assodato. Le ricerche possono essere fatte su portali, siti di agenzie, blog, social network, ma il primo passo è inevitabilmente una ricerca su Google, ecco il motivo di perchè diventa fondamentale applicare una giusta strategia con G ads, il servizio online di pubblicità che permette di inserire spazi pubblicitari all’interno delle pagine di ricerca di Google.

Vediamo allora quali sono i vantaggi nello scegliere questo strumento promozionale per il marketing immobiliare:

  • Quando una persona ti trova su Google e clicca sul tuo annuncio, entra nel tuo sito e solo nel tuo (a differenza dei portali dove sei uno fra i tanti agenti immobiliari);
  • Puoi scegliere liberamente il budget giornaliero promozionale, senza dover investire grosse cifre;
  • Monitori in qualsiasi momento i tuoi risultati e puoi modificare, sostituire e fermare qualsiasi campagna promozionale;
  • Puoi personalizzare la tua offerta per area geografica o per visitatori del tuo sito internet.

Detto in parole povere gli annunci promozionali di G ads permettono di farci comparire nelle prime posizione della prima pagina di ricerca su Google in base alle tematiche che noi trattiamo. Queste tematiche si scelgono in base al prodotto/servizio che vogliamo promuovere. Selezioniamo tutta una serie di parole chiave che sono legate al tema/argomento di riferimento e le inseriamo all’interno di un gruppo di annunci da pubblicare. Ovvio che non saremo gli unici a fare questa operazione e Google stabilirà la classifica di posizionamento in base a due fattori:

  1. Pertinenza dell’annuncio con il contenuto della pagina di destinazione e le parole chiave inserite (viene infatti dato un punteggio di qualità che stabilisce la pertinenza);
  2. Budget giornaliero stabilito in base ai clic sull’annuncio (ppc ovvero pay per click, vuol dire che paghiamo ogni qual volta un utente clicca sull’annuncio) o all’acquisizione (cpa ovvero costo per acquisizione, vuol dire che paghiamo per acquisto di un prodotto/servizio online e soprattutto quando gli utenti rilasciano i propri dati per essere ricontattati).

Una campagna promozionale su Google può funzionare per diversi mesi e portare un gran numero di contatti che possono ottimizzare il nostro fatturato in modo spropositato. Si ha la possibilità di distinguersi dalla concorrenza e apparire per determinate ricerche specifiche fatte dagli utenti. Ad esempio cercare casa in una determinata area geografica o per tipologia di immobile oppure quando si vuole vendere il proprio immobile nel più breve tempo possibile.

Questo strumento è semplice e intuitivo da utilizzare ma occorre una preparazione adeguata nel saper applicare la giusta strategia per il nostro business (aumentare i contatti, generare maggiore traffico, promuovere determinati servizi, aumentare il livello di conoscibilità della nostra agenzia…).

Per iniziare prima di tutto dobbiamo iscriverci e inserire i nostri dati come mail, sito o siti che utilizziamo. Poi inserire le modalità di pagamento: carta di credito, paypal, postpay etc. Infine stabilire gli obiettivi e il budget che si ha a disposizione per realizzare una o più campagne promozionali costituite da diversi gruppi di annunci.

Una volta stabilite le basi possiamo creare i nostri annunci. Ecco delle linee guida:

  1. Fai un’analisi dei prodotti/servizi che proponiamo, questo ci aiuterà a conoscere meglio il nostro cliente e cosa ricerca.
  2. Annota le parole chiave che potrebbero usare i clienti per cercare i tuoi prodotti/servizi su Google (es: case in vendita + la tua città).
  3. Crea gruppi di parole chiave per ogni tema specifico (ville, monolocale, bilocale, vendita, affitto etc.).
  4. Crea un annuncio per ogni gruppo di parole chiave perchè ogni ricerca (parola chiave), merita una risposta precisa, con un annuncio che risponde esattamente all’esigenza dell’utente.

Uso di Facebook per il marketing immobiliare

Sappiamo tutti cos’è e quali possano essere le potenzialità, ma sono davvero poche le agenzie che riescono a sfruttare questo canale al meglio per generare fatturato aumentando il numero di contatti.

Aspetto cruciale: Facebook è un social network e non un portale immobiliare. Non possiamo pubblicare sulla nostra pagina solo annunci, annunci e annunci ma dobbiamo creare una vera relazione con i nostri followers/utenti. Si tratta di una rete sociale, quindi dobbiamo socializzare, comunicare con semplicità e leggerezza, far comprendere che dietro un’agenzia immobiliare ci sono persone, ci sono legami, ci sono VALORI che ci distinguono dalla concorrenza (aspetti che non vengono mai comunicati a sufficienza…le persone non si rendono conto di tutto il lavoro e i sacrifici che ci sono dietro un’agenzia immobiliare, facciamolo vedere). Quindi è importante sì pubblicare le nostre offerte ma è altrettanto importante trasmettere dei contenuti interessanti che facciano conoscere il lato umano della nostra agenzia, che trattino argomenti legati alla nostra professione ma anche alle nostre passioni ed interessi, altrimenti non ci sarà motivo di seguirci (per maggiori info su questo argomento leggetevi questo: 5 regole per far crescere la propria agenzia immobiliare con facebook).

Aldilà poi dei contenuti, come per Google anche su Facebook è possibile promuovere la propria attività grazie alle inserzioni a pagamento di Facebook ads. Il fine è sempre lo stesso: ottenere maggiore visibilità e acquisire nuovi contatti (leads). Lo strumento è molto simile a G ads per funzionalità e struttura ed è possibile pubblicarli in base a un determinato periodo e a un budget giornaliero.

Vantaggi nel promuovere su Facebook:

  • E’ il social con il maggior numero di utenti attualmente in circolazione;
  • Si può sviluppare una viralità del messaggio grazie ai commenti o condivisioni degli utenti, una componente che garantisce credibilità, rilevanza e valore;
  • Come per Google ads anche qui puoi monitorare in tempo reale i tuoi risultati e modificare, sostituire o fermare qualsiasi campagna promozionale;
  • Facebook non utilizza parole chiave per la gestione degli annunci ma si focalizza sull’analisi del pubblico da raggiungere (luogo, dati demografici, interessi, comportamenti). Grazie a questa funzione è possibile raccogliere una gran quantità di informazioni preziose per conoscere sempre di più il nostro cliente tipo;
  • Come per Google ads non occorre un investimento elevato per ottenere risultati concreti ed è possibile aumentare o diminuire il budget giornaliero in qualsiasi momento;

Linee guida su come creare le inserzioni promozionali su Facebook:

  1. Inizia dall’obiettivo. Scegli un obiettivo per le tue inserzioni, ad esempio puoi aumentare la notorietà del brand usando dei contenuti multimediali che raccontino la storia delle persone che stanno dietro alla tua agenzia.
  2. Mostra persone che usufruiscono dei tuoi servizi con immagini e video. Facebook è un social network, le persone vogliono leggerezza ma soprattutto un legame, quindi dobbiamo farci conoscere anche in base alle persone che ci conoscono perchè rappresentano il miglior modo di promuovere se stessi e la propria attività. I post promozionali sono come dei qualsiasi post pubblicati da un utente, sta a noi creare affinità mediante una rete di rapporti.
  3. Testi brevi con una CTA (call to action) accompagnati da immagini di qualità e inerenti al tema trattato.
  4. Varia i tuoi post. Non concentrarti solo su annunci case ma crea anche contenuti interessanti per i tuoi utenti con articoli, immagini e video. Un esempio potrebbe essere trattare del tema su come arredare il salotto con 50 euro o come ottimizzare gli spazi di un monolocale o come vendere casa in poco tempo grazie a 5 semplici accorgimenti. Temi legati al nostro settore e che sono di interesse per i nostri utenti.

In definitiva, Facebook offre tanti vantaggi per la tua attività. Dobbiamo solo seguire passo passo le informazioni corrette e creare una buona campagna, il resto si potrà modificare a nostro piacimento.

Sviluppa content marketing

Fare content marketing vuol dire creare contenuti di valore per il tuo target. Possono essere testuali (articoli o post sui social), video (blog, youtube, diretta facebook ecc…) o audio (via podcast, file mp3, ecc…).

Per creare dei contenuti validi e che attraggono ecco alcuni suggerimenti:

  • Parti dalle domande frequenti dei tuoi potenziali clienti. E’ il modo più semplice per sviluppare argomenti di interesse. Mai dare nulla per scontato e rispondere in modo diretto a un tema ricercato (ricorda il principio di G ads con le parole chiave).
  • Scegli un tuo stile di comunicazione. Che sia un articolo o un video personalizza il tuo stile di linguaggio. Serve per distinguerti dalla concorrenza e rimanere impresso nella memoria.
  • Monitora i risultati. Creare content marketing aumenta il livello di conoscibilità del marchio e ci distingue dalla massa, ma occorre tempo per ottenere risultati concreti (infatti si parla appunto di obiettivi a medio/lungo termine). Sii paziente nel creare una duratura relazione con gli utenti, devi diventare un punto di riferimento per loro e per guadagnare la loro fiducia occorre tempo e un’analisi dettagliata di quello che fai. Devi comprendere i bisogni, le necessità e il miglior canale di comunicazione per il tuo target. Monitora tutto quello che condividi/promuovi e analizza i risultati ottenuti per capire dove poter spingere e migliorare (ci sono tutta una serie di strumenti che servono proprio a questo: Analytics per siti e blog, Facebook business manager per la tua pagina social aziendale e altri ancora)

Ottimizza i risultati

Che tu voglia aumentare il fatturato della tua agenzia immobiliare, affidarti a una web agency per una promozione adeguata, diventare un punto di riferimento specifico per il digital marketing immobiliare o farti notare nella zona dove operi, è necessario una formazione professionale aggiornata per acquisire nuove competenze utili per la propria professione.

A tal proposito TSS propone soluzioni formative mirate. Ci sono 3 possibili percorsi da seguire:

  1. Corso Agente d’affari in mediazione – Agente immobiliare (220 ore), per chi deve ottenere l’abilitazione rilasciata dalla camera di commercio. Affronterà questo argomento durante il modulo “Iniziative promozionali” presente all’interno del percorso formativo.
  2. Corso Social Media Specialist (60 ore) per chi necessita di una conoscenza più ampia riguardo i canali digital e il web marketing. In generale l’uso di strumenti come Google ads, Facebook ads e molti altri verranno trattati durante il percorso formativo.
  3. Corso di Training coaching individuale di Digital Marketing (16 ore) per chi desidera una formazione individuale e specifica per la propria attività/professione.

Il tutto sempre seguito da un’equipe di specialisti del settore che ti accompagneranno in uno dei possibili percorsi scelti. Una soluzione specifica in base alle tue esigenze.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori
Altri articoli

Utilizziamo i cookie 🍪 per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.