TSS Formazione e Lavoro

OSS tra le figure professionali più richieste 2020-2021

L'Operatore Socio Sanitario (OSS) si conferma ancora uno dei lavori più richiesti per assunzioni. Molte le opportunità di qualifica e inserimento immediato.
Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Specialisti Ict, responsabili vendite, export manager ma soprattutto professionisti sanitari. Sono queste le professioni più richieste dalle agenzie per il lavoro nell’ultimo bimestre del 2020. Tra le figure più ricercate emergono gli operatori socio-sanitari (OSS)

E’ quello che viene segnalato dall’articolo del Sole24ore – “Ecco le 30 figure più richieste“. In questa classifica, secondo le stime di Assolavoro, si individua chiaramente nelle prime posizioni della top 10 quelle del sistema sanitario (è evidente dal momento che siamo in emergenza covid).

E’ stato chiesto alla rete di Agenzie per il lavoro di indicare le 30 figure più cercate, attraverso lo scouting realizzato nei primi 10 giorni di novembre 2020 (in particolare su Linkedin e Trovit). Secondo quanto riportato dall’articolo del Sole 24 “…l’impatto dell’emergenza coronavirus influenza la domanda di professioni per gli ultimi due mesi dell’anno, e continuerà ad influenzare la richiesta per buona parte del 2021…”.

In cima alla top ten delle professioni definite a “media qualifica” più ricercate, nell’elenco figura al 1′ posto l’operatore socio sanitario:

  1. OSS – Operatori Socio Sanitari
  2. Specialisti Amministrativi
  3. Contabile
  4. Specialisti del credito
  5. Responsabili di negozio
  6. Consulenti
  7. Badanti
  8. Supporto/assistenza clienti
  9. Operatori call center
  10. Addetti Help Desk

 

Profilo OSS

L’Operatore Socio Sanitario opera nel campo dell’assistenza socio sanitaria, tra le figure tecniche del comparto sanità pubblica, ma anche privata/accreditata. Svolge attività di supporto nel soddisfacimento dei propri bisogni fondamentali, finalizzate al recupero, al mantenimento e allo sviluppo del livello di benessere, promuovendone l’autonomia e l’autodeterminazione.

E’ una figura professionale prevista in Italia e riconosciuta a livello nazionale. Il lavoro OSS si svolge nell’ambito delle professioni socio sanitarie, con caratteristiche specifiche di ausiliarietà assistenziale senza però avere alcun potere decisionale.

Le competenze oss:

  • sostenere i pazienti nelle loro attività quotidiane;
  • piccole medicazioni;
  • supportare nell’assunzione delle terapie orali;
  • rilevare i parametri vitali;
  • attività di sterilizzazione, sanitizzazione e sanificazione;
  • sbrigare pratiche burocratiche.

 

Come diventare OSS

Per svolgere la professione di operatore socio sanitario è necessario ottenere l’attestato OSS tramite la frequenza di un corso presso ente di formazione accreditato e il superamento dell’esame finale.

Per poter partecipare al Corso OSS è necessario:

  • Essere maggiorenni;
  • Possedere un diploma di scuola secondaria di secondo grado qualifica biennale ai sensi della legge 95/80 o qualifica almeno triennale;
  • Avere un certificato medico di idoneità fisica;

Per gli stranieri, oltre a quanto previsto ai punti precedenti:

  • copia conforme all’originale del titolo di studio conseguito all’estero e dichiarazione di valore dello stesso, rilasciata dall’Ambasciata italiana del paese d’origine (se cittadini extracomunitari);
  • traduzione asseverata del titolo di studio (se cittadini comunitari);
  • comprensione orale e scritta della lingua italiana, a un livello tale da consentire la partecipazione al percorso formativo.

Per chi non possedesse il diploma di maturità è previsto un corso alternativo per poter operare sempre in ambito socio assistenziale: Corso ASA – Ausiliario Socio Assistenziale. Una volta terminato questo percorso, volendo sarà possibile ottenere anche la qualifica OSS con il corso di Riqualifica ASA in OSS (per ulteriori approfondimenti leggi “Riqualifica ASA in OSS, perchè farlocon approfondimenti sulle differenze sostanziali tra ASA e OSS)

La durata del corso OSS è di 1000 ore di formazione, di cui 450 ore di teoria, 100 di esercitazioni e 450 di pratica attraverso attività di tirocinio presso strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie.

TSS, ente di formazione accreditato da Regione Lombardia, con sedi presenti a Milano, Bergamo, Varese e Brescia, da oltre 11 anni propone un percorso completo di abilitazione e inserimento lavorativo presso strutture sanitarie e di ricovero.

Oltre 2400 corsisti hanno scelto Il corso OSS, non solo per la preparazione fornita da esperti del settore ma soprattutto per il programma di inserimento lavorativo. Quasi il 90% di coloro che hanno ottenuto la qualifica OSS sono stati assunti entro 3 mesi dal termine del percorso.

Oggi come non mai abbiamo bisogno di figure preparate e pronto a scendere in campo. Per ulteriori informazioni contattaci al nr.verde 800 300 818 o scrivi a support@targetsolution.it.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori
Altri articoli
Formazione

I vantaggi del contratto apprendistato.

Il contratto apprendistato costituisce un’ottima opportunità, non solo per le aziende ma per tutte le risorse che intraprendono questo percorso.

Richiedi informazioni

Leggi i termini prima di proseguire

TSS utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti. Per favore fateci sapere tutti i modi in cui vorreste rimanere in contatto.