Smokin Qitchen

Smokin Qitchen

IMG_2016-01-05 12:52:08

scopri quando parte il prossimo corso somministrazione alimenti e bevande

Tomaso Castiglioni – proprietario Smokin Qitchen, Viale dei Mille 74-20812 Limbiate(MB)– corso SAB/ Varese gennaio 2015

 

Siamo passati a trovare Tomaso Castiglioni, nostro ex corsista SAB di Varese, che insieme al suo amico Franco, ha dato vita a  Smokin Qitchen, un vero e proprio American Barbecue Joint, già diventato luogo di culto per gli amanti della carne cotta e stufata secondo la tradizione Americana del Barbecue, di cui Tomaso è “campione certificato”.

Diciamo subito che aver avuto Tomaso tra le persone “formate” in TSS durante uno dei nostri corsi SAB è stato un vero onore in quanto annovera in sé tutte le doti necessarie che servono ad un neo – imprenditore per “sfondare” e cioè:

  • serietà
  • passione
  • dedizione
  • volontà
Io ed il mio socio, Franco, abbiamo dedicato tempo e risorse al nostro progetto imprenditoriale. Tutto parte dalla mia passione per il barbecue americano, una vera e propria disciplina sportiva, di cui sono diventato campione italiano nel 2014Tomaso Castiglioni

 

Tomaso sfrutta quindi una sua “passione” che lo rende molto competente dietro ai fornelli, forse più competente della maggior parte dei cuochi che approcciano a questo tipo di pietanze. Oltre ad essere un campione, Tomaso comprende bene che per diventare imprenditore di successo serve anche altro, non solo un ottimo background.

 

Abbiamo voluto creare un luogo diverso dai soliti, con un approccio alla cucina vista più come passione e continua scoperta, che come occasione per lucrare. Per questo abbiamo studiato prima di tutto gli arredi della location, girando l’Europa e prendendo spunto dalle idee che ritenevamo maggiormente interessanti. Oltre a ciò, visto l’investimento importante che andavamo a realizzare, abbiamo più volte studiato il business plan della nostra attività, analizzando soprattutto il mercato locale, che non offriva luoghi di ristoro con una proposta similareTomaso Castiglioni

 

Tomaso e Franco hanno in mente di creare un “ponte tra diverse culture culinarie” proponendo una cucina presentata con un menu costituito da pochi piatti sceltissimi e realizzati usando ingredienti rigorosamente stagionali.

 

Il nostro progetto imprenditoriale persegue anzitutto l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per tutti gli appassionati di grilling e barbecue americano; tutto ciò senza dimenticare il pubblico di massa che non conosce questa tipologia di cultura culinaria e che può benissimo apprezzarlaTomaso Castiglioni

 

Il timore di confrontarsi con una “nicchia” di mercato e di non essere compresi appieno, soprattutto in fase di start-up dell’attività, c’è stato. Ma l’ottimo passaparola stimolatosi in pochissimo tempo ha fugato qualsiasi dubbio sull’effettivo apprezzamento, da parte dei clienti provenienti da zone limitrofe, della proposta di Smokin Qitchen.

 

Abbiamo fidelizzato parecchi clienti in pochissimo tempo. Tutti tornano perché apprezzano la qualità della nostra cucina e della nostra carta delle birre, tutte rigorosamente artigianali. Abbiamo avuto come ospiti anche i ragazzi dello Zoo di 105, e le recensioni positive sui social testimoniano che la strada intrapresa è quella giustaTomaso Castiglioni

 

Il progetto Smokin Qitchen è in piena fase di sviluppo e le idee non mancano, come per ogni progetto di impresa vincente.

 

Stiamo vagliando diverse ipotesi per diversificare, grazie al nostro brand l’attività di impresa. Sicuramente l’ambito dello street food tramite un food track è un’idea perseguibile, così come la partecipazione ad eventi e feste, curandone il catering. Attenzione al tempo però! Non chiedeteci carne cotta e pronta al momento, è contro la nostra filosofia, visto che utilizziamo affumicatori certificati con processi che durano più di 10 ore!Tomaso Castiglioni

 

Chi va piano va sano e va lontano…

Share This