VEG EAT – Giovanna Guadalupi

VEG EAT – Giovanna Guadalupi

foto_post 2

Giovanna Guadalupi, ex corsista SAB di Bergamo, è il nuovo caso di successo che presentiamo sul nostro blog dedicato ai clienti che hanno raggiunto il proprio obiettivo grazie ai nostri corsi.
La storia di Giovanna inizia quando, all’età di 6 anni, viene “avvistata” in cucina già alle prese con le prime ricette ed i primi sughi…
Crescendo, Giovanna prende strade distanti dalla cucina (si occupa di Marketing e consulenza web per diverse società) che rimane la sua passione più profonda.
Nel frattempo segue diversi corsi di formazione in ambito ristorazione, appassionandosi alla cucina naturale e macrobiotica. Più passa il tempo, più cresce l’esigenza di cimentarsi come cuoca “professionista“, così Giovanna decide di iscriversi al corso SAB in Tss.

CIAO GIOVANNA, COME SI E’ EVOLUTA LA TUA STORIA?

Ho iniziato a seguire il corso possedendo idee vaghe in merito ad una futura apertura che vedevo come un obiettivo difficile da raggiungere a breve. Durante il corso ho definito meglio i vari aspetti relativi all’impresa che avevo in mente, soprattutto per ciò che concerne il marketing, la contabilità e la merceologia. L’aver acquisito un bagaglio di competenze maggiore, mi ha dato la spinta finale a concretizzare la teoria passando ad un lato pratico e più concreto.

Giovanna Guadalupi

QUAL E’ STATO IL PRIMO PASSO CHE HAI COMPIUTO DOPO AVER TERMINATO IL CORSO?

Ho cercato da subito una location conforme alla mia proposta; mi interessa raggiungere un pubblico mirato che si appassioni e comprenda i miei sforzi nella ricerca di un’alimentazione che appaghi il palato ma allo stesso tempo renda leggeri. Ho optato quindi per un locale con pochi coperti ma in una zona ad elevato passaggio.

Giovanna Guadalupi

HAI FATICATO A PROPORRE LA TUA CUCINA E SOPRATTUTTO A FARNE COMPRENDERE IL VALORE?

Assolutamente no! Anzi, sin dai primi giorni d’apertura ho attratto tanti clienti incuriositi dalla nuova proposta ed attratti dai valori che ho comunicato: mangiare bene ed in maniera salutare tutti i giorni! In poco tempo ho creato uno “zoccolo duro” che mi ha chiesto consegne anche quando non prevedevo l’apertura!Giovanna Guadalupi

CHI SONO QUINDI I TUOI CLIENTI TIPO E COSA CERCANO MAGGIORMENTE?

Ho sempre avuto una clientela piuttosto eterogenea composta non solo da vegani. Spesso alcuni clienti entrano scettici ed escono molto soddisfatti! I più curiosi di solito assaggiano i piatti in loco e tornano per la gastronomia d’asporto che offriamo. Sono le persone con le quali si instaura un rapporto di collaborazione, fatto anche di consigli e suggerimenti, non si smette mai di imparare ed i clienti sono la voce principale da seguire.

Giovanna Guadalupi
Share This

PSICOLOGO DELLE CURE PRIMARIE - FORMAZIONE SUL CAMPO